Come sopravvivere a cinque ettari di terra di Daniela Broussard Visualizza ingrandito

Come sopravvivere a cinque ettari di terra di Daniela Broussard

Nuovo

Fresco, vivace, il romanzo autobiografico di Daniela Broussard si dipana veloce, in un linguaggio colloquiale che, immediatamente, cattura e rende partecipi del narrato. A raccontare in prima persona è l’autrice, che sceglie, assai efficacemente, di rivolgersi direttamente al lettore, in una chiave di condivisione quasi teatrale fra attori della vicenda e spettatori.

Maggiori dettagli

13,99€

Scheda tecnica

Editore 13Lab Edition Srls
ISBN 978-88-99425-52-4
Autore Daniela Broussard
Formato 15*21
Tempi di consegna max 15 gg dall'ordine

Dettagli

Fresco, vivace, il romanzo autobiografico di Daniela Broussard si dipana veloce, in un linguaggio colloquiale che, immediatamente, cattura e rende partecipi del narrato. A raccontare in prima persona è l’autrice, che sceglie, assai efficacemente, di rivolgersi direttamente al lettore, in una chiave di condivisione quasi teatrale fra attori della vicenda e spettatori. Il tutto si sviluppa ripercorrendo i ricordi che la scrittrice, col fratello gemello e la sorellina, ha collezionato durante le vacanze, con i genitori, in una località, di cui solo il nome è inventato, “per mantenere un minimo di anonimato”, isolata in una valle dell’Umbria, nonché degli anni trascorsi a ristrutturare e ad ampliare una vecchia casetta diroccata e un prefabbricato grande quanto “due camper in fila”. Così, seguendo Daniela, condividiamo le giornate dei giochi della sua infanzia e della sua adolescenza, sorridendo di tenerezza e per l’ironia spalmata in tutte le sue pagine. Veniamo a conoscenza di episodi   d’ordinaria esistenza, ma riferiti in modo divertente: i lavori di muratura, la raccolta di olive, asparagi e more, la frattura della zampetta di Mizzi, la gattina, il ritrovamento di un topo e di un serpente nel serbatoio dell’acqua, i pasti sui rispettivi letti quando pioveva, la piscina dei ragazzi e quella degli uccellini…con tante domande: chi buca le imposte, i cinghiali volano, Dio è anche stufa…? E un mondo che non c’ è più, quello della tecnologia che non aveva ancora massificato computer e cellulari, fra anni ’70 e anni ’80, quando servivano ancora i gettoni per telefonare e non era così inusitato fare a meno del televisore.

Recensioni

Scrivi una recensione

Come sopravvivere a cinque ettari di terra di Daniela Broussard

Come sopravvivere a cinque ettari di terra di Daniela Broussard

Fresco, vivace, il romanzo autobiografico di Daniela Broussard si dipana veloce, in un linguaggio colloquiale che, immediatamente, cattura e rende partecipi del narrato. A raccontare in prima persona è l’autrice, che sceglie, assai efficacemente, di rivolgersi direttamente al lettore, in una chiave di condivisione quasi teatrale fra attori della vicenda e spettatori.

Scrivi una recensione

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

30 altri prodotti della stessa categoria: